Costellare con il Mandala Tarologico

Trovo molto interessante il lavoro svolto qualche sera fa con un gruppo sperimentale. Ho costellato il Mandala Tarologico di una persona senza spiegargli il significato delle diverse Parti. Ciò che ne è uscito è stato illuminante: l’Arcano della Parte 12 ha affermato che il suo scopo era dare energia alla Parte 1 è alla Parte 5 e che non prendeva energia da loro. L’Arcano in Parte 1 ha detto che prendeva energia dalla P.12 e passava energia alla P.5 ma che non riceveva da lei.
È esattamente ciò che viene insegnato in psicogenealogia: non sono mai i discendenti a dare agli ascendenti ma sempre e solo gli ascendenti a dare ai discendenti. È un concetto spiegato con grande chiarezza nel libro “lealtà familiari” ma è anche il principio delle costellazioni familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *